Newsletter FIPAV Lazio del 23 Gennaio 2015

Stampa
mail
  Newsletter Fipav Lazio - 23 Gennaio 2015  
 
 

Il grande volley azzurro di quest'estate passa per Roma

Dopo un 2014 che ha visto l’Italia grande protagonista nell’organizzazione di alcuni dei più importanti eventi internazionali, Mondiali Femminili e Final Six della World League su tutti, anche il 2015 si preannuncia ricco di appuntamenti da non perdere. I mesi di giugno e luglio saranno caratterizzati, come ormai da tradizione, dalla fase intercontinentale della World League che vedrà gli azzurri di Mauro Berruto impegnati nella Pool A con Brasile, Serbia e Australia.

La nazionale italiana dopo il primo week end di gare, doppio match con l’Australia ad Adelaide (29-30 maggio), Venerdì 5 giugno sarà di scena a Pesaro (Adriatic Arena) dove sfiderà la Serbia. Due giorni dopo (Domenica 7 giugno) l’incontro sarà replicato al PalaDozza di Bologna. La settimana successiva gli azzurri ospiteranno la nazionale australiana prima a Jesolo (Venerdì 12 giugno, Pala Arrex) e poi a Verona (Domenica 14 giugno, PalaOlimpia). L’ultimo week end italiano vedrà i ragazzi di Berruto affrontare il Brasile nello splendido scenario del Centrale del Foro Italico (Venerdì 19 giugno), sede lo scorso anno della spettacolare gara tra il sestetto tricolore e la Polonia, con presenti oltre diecimila spettatori.

Leggi tutto

Derby in A2, Tuscania riceve la Globo Sora. Latina impegnata a Perugia

La prossima giornata presenta un match molto affascinante e appetitoso, come il derby di serie A2 tra la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania e la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. In casa frusinate l’arresto di domenica contro Potenza Picena non ha creato né allarmismi e né danni. “Il punto della situazione è molto semplice –spiega coach Fabio Soli della Globo-, in quanto è la constatazione dello stato attuale, del momento in cui siamo. Non stiamo benissimo dal punto di vista fisico, abbiamo qualche situazione di emergenza alla quale però siamo abituati considerando che è quasi tutta la stagione che ci conviviamo. Mancando due giocatori fondamentali bisogna fare per forza di necessità virtù e continuare ad allenarsi per quanto possibile con la massima qualità, e resistere. Questo è il punto della situazione, ora ci aspetta una partita importante con Tuscania che in casa ha dato del filo da torcere a tante avversarie quindi dovremmo stare molto attenti e concentrati senza mai sottovalutare Buzzelli e compagni. Neanche la loro posizione in classifica deve ingannarci perché, anche se è vero che ultimamente non hanno fatto grandi vittorie, hanno battuto Vibo Valentia, hanno portato via set a Potenza Picena e domenica scorsa hanno conquistato il primo parziale a Cantù.

Leggi tutto


Sacripanti, Gaia e Di Martino convocati nell'Under 19 di Mario Barbiero

Il tecnico dell'Under 19 maschile Mario Barbiero ha convocato presso il centro Sportivo di Vigna di Valle l’1 e 2 febbraio una serie di giocatori per uno stage di allenamento. Tra questi ragazzi figurano alcuni della nostra regione come Mauro Sacripanti, in forza ora a Segrate Volley, ma di origine Lazio Volley E Sport; Gabriele Di Martino e Alessandro Gaia in forza al Club Italia, ma provenienti dalla Roma 12.

 



Sitting Volley, Camilli: “le società devono venir fuori, siamo ancora fiacchi nel reclutamento”.

Si sta cercando di affermare come la nuova frontiera della pallavolo, ma ancora stenta a prendere il volo. Poche strutture dove è possibile fare attività, poco reclutamento, il Sitting Volley è ancora nella sua fase primordiale. Il Comitato Regionale, nella persona del consigliere referente Fabio Camilli, sta cercando di scuotere le società e le persone coinvolte nel passato per cercare di formare un primo campionato a livello regionale. “Ci stiamo provando, sto sondando il terreno tra società e scuole, ma la risposta che abbiamo avuto dopo aver mandato una lettera alle stesse realtà laziali prima di Natale è stata molto fiacca. Incitiamo e invogliamo le stesse società a fare reclutamento prima e poi a giocare a Sitting Volley. Nella nostra regione tutto è legato a pochissime realtà che organizzano delle manifestazioni, il nostro intento è quello di coordinare queste attività e dare un programma comune, a beneficiarne così saranno tutti. La volontà di certo non ci manca e anche la voglia di mettersi in discussione, ma dobbiamo andare tutti dalla stessa parte”.

Leggi tutto



CONI: La tutela sanitaria delle attività sportive

La tutela sanitaria delle attività sportive, ad ogni livello, da quello ludico-amatoriale a quello professionistico, rappresenta un aspetto fondamentale e imprescindibile per tutti coloro che operano nel settore dello sport, inteso nella sua accezione più ampia.

Il quadro normativo italiano può essere considerato all’avanguardia nel mondo non solo per il completo sistema di accertamenti previsti a tutela di tutti coloro che praticano attività sportiva, ma anche perché costituisce l’unico sistema di screening preventivo generale del nostro Paese, in particolare nei riguardi delle giovani generazioni.

Le norme fondamentali in materia, risalenti ai decreti ministeriali del 1982 e 1983, sono state oggetto recentemente di importanti innovazioni, in particolare per quanto riguarda l’attività sportiva non agonistica e ludico-amatoriale, nonché per i nuovi adempimenti previsti dal D.M. 24 aprile 2013 relativi alla dotazione e utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e alla formazione e aggiornamento degli operatori.

Leggi tutto

 

 

 
--
- message
--
FIPAV COMITATO REGIONALE LAZIO
Roma - Via Flaminia, 380 - 00196 | Tel: +39 06 3232308
 
DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni