Newsletter FIPAV Lazio del 10 Marzo 2015

Stampa
mail
  Newsletter Fipav Lazio - 10 Marzo 2015  
 
 

Allenatori: Full immersion tra corsi di I e II grado e aggiornamento a marzo

Tutto allenatori. Sono stati indetti i corsi di I e II grado e gli aggiornamenti per tutti i livelli nel mese di marzo (lunedì 23 e lunedì 30)

Ecco le varie indizioni

XX Corso regionale Allenatore di 1° Grado

Il Comitato FIPAV Lazio e la Consulta Regionale dei Presidenti Provinciali indicono il Corso in oggetto, per tutti gli Allievi Allenatori che hanno ottenuto tale qualifica nella stagione sportiva 2013/2014 e precedenti, in regola con il tesseramento e gli obblighi di aggiornamento.

Il corso di 1° grado, avrà la durata di 54 ore di lezione con inizio nel mese di MARZO 2015.

L’organizzazione del corso di 1° Grado sarà effettuata a livello operativo con il coinvolgimento e supporto dei singoli Comitati provinciali. In presenza di almeno 15 iscritti appartenenti allo stesso C.P., questi tecnici svolgeranno le lezioni pratiche nella propria provincia. Faranno eccezione le lezioni di teoria che saranno tenute in sede unica nella città di Roma. Nel caso di un numero inferiore di iscrizioni di appartenenti alla stessa provincia, gli stessi potranno essere abbinati con quelli delle province contigue.

L'iscrizione al corso di 1° grado potrà essere effettuata solamente tramite procedura on-line sul sito www.fipavlazio.it (sezioni allenatori on-line) entro e non oltre il 24 MARZO 2015

{phocadownload view=file|id=811|target=s}

Leggi tutto

La Globo Sora cade con Ortona, Latina ko a Piacenza. Tuscania perde a Corigliano

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora non torna in testa alla classifica di Serie A2, finisce 3-2 lo scontro diretto con la forte Sieco Service Ortona che così allunga a +2 la sua distanza da Sora. Squadre strane le prime della classe. Squadre che negli scontri diretti sanno vincere solo in trasferta senza sfruttare il fattore campo. Così nella nona giornata del girone di ritorno Sora si arrende al quinto set tra le sue mura amiche come era successo all’andata per 3-1 all’Impavida nel suo palasport. La fine di questo testa a testa pare non voglia arrivare con entrambe le formazioni che hanno a disposizione solamente altre due gare per vincere la regular season che a questo punto diventa ancora più interessante e accattivante.  Ma ora il verdetto di questo big match è stato emesso dalle forze in campo, la Sieco Service Ortona è ancora la capolista anche se si è spartita la posta in palio con Sora. L’importante era vincere e Michalovic e compagni l’hanno fatto battendo uno degli avversari più degni di questo nome. A vincere sopra ogni cosa è il carattere di Ortona e a Sora non resta che applaudire l’avversario e continuare il suo cammino in questo sprint finale di regular season.  

Leggi tutto

Beach Volley Indoor: Giombini – Momoli successo a Bagnolo San Vito

Erano le favorite della vigilia e non hanno fallito l’appuntamento con la vittoria Giulia Momoli e Laura Giombini nella terza e penultima tappa del campionato italiano indoor femminile che si è conclusa questa sera a Bagnolo San Vito nel mantovano.

Un dominio quello della coppia vincitrice che non ha lasciato per strada neppure un set battendo 2-0 (15-10, 15-9) Aime/Sacco, 2-0 (15-12, 15-13) Bulgarelli/Pini nella semifinale vincenti, 2-0 (15-7, 15-13) Toti/Giogoli e poi, in una finale a senso unico, le giovani Dalmazzo/Fasano al terzo podio consecutivo con il punteggio di 2-0 (15-9, 15-4). Terzo gradino del podio per le vincitrici di Roma, Toti/Giogoli che sono state sconfitte in semifinale da Momoli/Giombini e poi nella finale per il bronzo hanno superato 2-0 (15-12, 15-9) Bulgarelli/Pini. Cosi l’altra semifinale: Toti/Giogoli-Giombini/Momoli 0-2 (7-15, 13-15).

Quinti posti per Bellodi/Fragonas battute 2-0 da Bulgarelli/Pini e per Montanari/Milani (2-0). Settimi per Magnano/Allegretti e Aime/Sacco. Noni per Amoruso/Simonetti, Aimò/Raimondo, Aprile/Aprile e Di Nardo di Maio/Panigalli.

World Cup 2015: la FIVB conferma il processo di qualificazione per Rio

La Federazione Internazionale ha confermato il processo di qualificazione per la prossima World Cup in programma quest’anno in Giappone, manifestazione che assegnerà i primi posti per i Giochi Olimpici di Rio (due per gli uomini e due per le donne). Si partirà con il torneo femminile (22 agosto - 6 settembre) al quale seguirà quello maschile (8-23 settembre). Oltre alle squadre del paese ospitante, prenderanno parte alla Coppa del Mondo le due squadre campioni del mondo - Polonia (maschile) e Stati Uniti (femminile) - e due squadre per ciascuna delle cinque confederazioni continentali, per un totale di dodici formazioni ciascuna. La confederazione asiatica e quella europea hanno deciso di assegnare i due posti a loro disposizione alle migliori del ranking mondiale all’inizio del 2015: per l’Asia Iran e Australia (uomini), Cina e Corea del Sud (donne); per l'Europa Russia e Italia (uomini), Russia e Serbia (donne). 

Leggi tutto

 

Martedì di grande appeal al “Volley Scuola – Trofeo Acea”

Nello Junior femminile, girone F, il L.A.S. Argan ex III I.S.A. Roma ha battuto tra le mura amiche per 2-1 l'I.I.S.P.T. Via Pedemontana Pal. B. Il parziale ha mostrato la superiorità della squadra di casa, emblematico il 25-12. Il secondo set è terminato con lo stesso punteggio (25-15), sempre a favore del L.A.S. Argan ex III ISA Roma. Nel terzo la squadra ospite ha reagito concludendo per 25-10. Nello Junior maschile il Liceo Classico F. Vivona ha vinto con un rotondo 3-0 contro l'I.I.S. Via dei Papareschi. I ragazzi dell'Ist. Domitia Lucilla, girone D, hanno ospitato e battuto il Liceo Classico Dante Alighieri per 3-0. Partita combattuta nel girone F tra l'I.T.C.G. Matteucci e il Liceo Classico Orazio, terminata 2-1 in favore di quest’ultimo. Il primo set è stato vinto dai padroni di casa per 27-25. Nel secondo set il Liceo Classico ha aumentato il ritmo vincendo 25-18. Il terzo set è servito a confermare il vantaggio per l'Orazio, che ha chiuso sul 27-25. A Maccarese bella prova per il Liceo Scientifico Labriola dell'Open femminile, girone F, che si è imposto per 2-1 contro l'I.I.S. Leonardo Da Vinci Maccarese. Nel primo set le padroni di casa sono andate in vantaggio per 25-17. Nel secondo set, le ragazze del Liceo Scientifico Labriola sono cresciute molto, aggiudicandosi così la vittoria finale. Nell'Open maschile, girone B, il Liceo Scientifico Nomentano ha rifilato un netto 3-0 al Liceo Classico Aristofane.

Leggi tutto





 

 

 
    
--
- message
--
FIPAV COMITATO REGIONALE LAZIO
Roma - Via Flaminia, 380 - 00196 | Tel: +39 06 3232308
 
DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni