Newsletter FIPAV Lazio del 26 Maggio 2015

Stampa
mail
  Newsletter Fipav Lazio - 26 maggio 2015  
 
 

Volleyrò Casal de' Pazzi, l'ennesima perla. E' suo il titolo under 18

Prima l’emozione per il minuto di raccoglimento in memoria del centenario dalla “grande guerra”, poi lo spettacolo in campo e sugli spalti per la finalissima del Campionato Regionale under 18 femminile. Nonostante il biglietto per le finali di Crotone (10-14 giugno) fosse già un dato acquisito per entrambe le squadre, le ragazze del Volleyrò si confermano delle cannibali, battendo per 3-0 l’Ostia Volley Club. Nel primo set, Ostia cerca distare attaccata al Volleyrò che trova, però, subito il giusto ritmo. Mister Grechi è costretto a chiamare il primo time dell’incontro sul 10-15. Melli sembra, come al solito, incontenibile: al resto ci pensa il servizio, che mette in difficoltà le lidensi. Dopo il time out il Volleyrò strappa ancora, allungando sul 10-17. L’Ostia è squadra caparbia ma non riesce, nonostante tutto, ad arginare le avversaria, che si portano a casa il primo parziale 17-25. Nel secondo la musica non cambia. Pronti e via e le campionesse in carica sono già sul 6-12. Grechi prova a spronare le sue giocatrici ma possono poco contro una vera e propria corazzata, costruita e pensata per vincere le finali nazionali. Il primo time out è per l’Ostia, sul 7-14. si torna in campo e Gradini chiude subito il primo tempo, per ribadire che c’è poco da fare. Anche il secondo set si chiude nettamente a favore del Volleyrò: 13-25. Il terzo e ultimo set è sulla falsa riga di quelli precedenti. Troppo forti le ragazze del Volleyrò Casal dè Pazzi.

Leggi tutto

La Lazio Volley E Sport sul tetto dell’under 17 regionale

Il titolo regionale under 17 maschile è affare della Lazio Volley E Sport. A cucirsi sul petto lo scudetto regionale è la squadra biancoceleste, che ha sconfitto per 3-0 (25-20, 25-20, 25-22) la Top Volley Latina, dimostrandosi un gruppo pronto e completo in tutti i ruoli. È stata una finale bellissima, giocata a viso aperto da entrambe le formazioni. Ha meritato la compagine che ha espresso il miglior gioco, pulito e spettacolare. La Lazio è stata ottimamente messa in campo a livello tattico da Mauro Budani, allenatore capace, preparato e di grande esperienza. Latina ha cercato di fare il suo, non mollando fino all’ultimo. “Sapevo che sarebbe stata molto difficile – afferma lo stesso Budani -, loro dopo la semifinale hanno preso coraggio. Abbiamo azzeccato le scelte a livello tattico, sia a muro sia in difesa. Abbiamo giocato sempre al massimo, alla fine eravamo un po’ in apnea, sono infatti saltati tutti gli schemi, ma è andata bene. Rispetto allo scorso anno è cambiata mezza squadra, l’obiettivo di due anni fa erano le finali nazionali. Quest’anno abbiamo cambiato il sistema di difesa e qualche altra variante, il lavoro alla fine ha pagato”.

Leggi tutto

Il Volley Friends Tor Sapienza vince il titolo under 13

Tirata e combattuta, come ogni finale dovrebbe essere. Il Volley Friends Tor Sapienza piega 2-1 il Marino Pallavolo. L’emozione, in alcuni frangenti, si è fatta sentire. In palio c’era il titolo regionale, trofeo al quale ambedue le formazioni e le società tenevano molto. I ritmi sono stati inaspettatamente alti, nonostante l’età delle giocatrici in campo. Alla fine a spuntarla sono state le ragazze dell’allenatrice Alessandra Foti, le quali si sono imposte per due a uno 25-17, 20-25, 25-14. “Abbiamo vinto piuttosto nettamente il primo set mentre nel secondo è subentrata la paura di vincere – afferma la Foti - abbiamo subito l’attacco del Marino. Nel terzo, invece, siamo partiti come nel primo ed i risultati si sono visti”. Una vittoria che non è frutto del caso ma, bensì, costruita nel tempo. “È una squadra in cui ci sono sei giocatrici che avevano vinto il titolo provinciale e regionale lo scorso anno. Questo gruppo ha una storia, ha fatto un percorso insieme. È stato molto emozionante vederle vincere ancora una volta. Lo zoccolo duro è già entrato a far parte della under 14 – spiega ancora l’allenatrice romana – squadra che è partita a fare le finali nazionali. C’è continuità e tradizione a Tor Sapienza. Qui ci sono atlete vincenti nell’animo. La Foti si augura di continuare a lavorare con queste ragazze: “Anche per noi allenatori c’è continuità. Credo e spero di continuare così. Sono quattro anni che seguo giocatrici di questa fascia d’età e devo dire che mi piace molto. Vorrei poi ringraziare e fare i complimenti a Franco D’Alessio. Io sono il primo allenatore – conclude la Foti - ma il lavoro è di staff. Senza il lavoro di squadra non si raggiungerebbero simili traguardi”.

 


Playoff serie B, Applausi all’Arvalia. Minturno e Giovolley scattano le semifinali

In serie B1 femminile l'Omia Volley 88 Cisterna non nasconde il rammarico per il risultato della doppia sfida con il Pesaro ma guarda avanti alla seconda opportunità di giocarsi il passaggio in serie A2. “Pesaro ha dimostrato di essere una squadra ben organizzata, molto quadrata ed è riuscita a centrare la promozione dopo due partite molto combattute anche se purtroppo il risultato finale è stato negativo per noi – continua il coach – complimenti a loro per quanto hanno dimostrato sul campo ma ora voltiamo pagina e ci rimettiamo a lavorare come abbiamo fatto finora per centrare il nostro obiettivo”. Come funziona questa fase dei play-off? Cisterna, che ha vinto il girone D del campionato di pallavolo femminile di serie B1, aspetterà la vincente degli scontri tra le seconde e terze classificate e dovrà sfidare una tra San Michele Firenze (che ha eliminato l'Arzano 3-0, 3-2) e il Palmi (che ha avuto la meglio del Perugia 3-2, 3-2). La squadra allenata da William Droghei avrà dalla sua il vantaggio del fattore campo: giocherà infatti sabato 6 giugno prossimo in casa e avrebbe anche l'opportunità di giocare a Cisterna l'eventuale bella. In serie B2 maschile applausi per la Barani Arvalia che esce dai playoff per mano della Medea Montalbano dopo aver lottato e aver disputato un grande campionato. Per la squadra romana si tratta del secondo anno agli spareggi promozione. Questo il commento del tecnico Marco Vetrella, cui va il plauso per esser da anni ai vertici della pallavolo nazionale di serie B.

Leggi tutto

Cuoredelvolley a Latina per sensibilizzare il mondo dello sport alla cardio protezione! Annarumma: "Abbiamo raccolto fondi necessari per l'acquisto di tre defibrillatori"

“Vedere manifestazioni di questo tipo riempie il cuore e fa capire quanto il nome di Vigor sia ancora presente nel cuore e nella mente della gente che lo ha apprezzato: sono felice di aver partecipato perché è giusto sensibilizzare e porre attenzione su temi importanti quali la sicurezza, bisogna essere informati e saper aiutare chi è in difficoltà”. Federica Lisi, moglie di Vigor Bovolenta, il pallavolista morto durante una partita di pallavolo, sul taraflex del PalaBianchini abbraccia e saluta i giocatori di serie A1 che scendono in campo durante #Cuoredelvolley la manifestazione organizzata a Latina sabato scorso per sensibilizzare alla cardio protezione e allo stesso tempo raccogliere fondi per l'acquisto di defibrillatori. L'evento ha visto scendere in campo le stelle della serie A1 come Sottile, Manià, Tailli, Giombini, e altri, mentre in apertura dopo l'intervento di Federica Lisi ha preso la parola Damiano Coletta, cardiologo dell'ospedale Santa Maria Goretti di Latina che insieme ai volontari dell'associazione Vacilotto ha spiegato e illustrato l'intervento di primo soccorso e rianimazione su un manichino posizionato a terra.

Leggi tutto


Volley Scuola - Trofeo Acea, battute finali

E venne il giorno. Della finale. L'incontro decisivo per ogni categoria. La partita delle partite che porterà al successo gli istituti rimasti in gara. Quattro posti sul podio per entrare, di diritto, nell'albo d'oro del Volley Scuola - Trofeo Acea. Un percorso cominciato a febbraio, con oltre 100 scuole tra Roma e provincia che si sono date battaglia sul campo. Junior e Open, maschile e femminile. Adesso è il momento di misurarsi con se stessi. La voglia di arrivare fino in fondo, perché la vittoria è così vicina, ad un solo passo. Ancora due o tre set da raggiungere. E sarà tutto finito, ma non per gli studenti che hanno giocato con coraggio, forza e determinazione un torneo così avvincente. I professori hanno più volte ripetuto che non esiste una formula segreta per arrivare alle finali. I ragazzi vanno formati, dentro e fuori dal campo, non conta solo l'aspetto tecnico del giocatore. Conta la persona. La sua mentalità, i suoi valori. Il legame con l'allenatore, l'amicizia con i compagni. Il rispetto. Dell'avversario, delle regole, dell'arbitro. E di nuovo, di se stessi. Mercoledì 27 maggio non sarà dunque un altro giorno di pallavolo. Sarà il punto di arrivo, che si tratti di primo o quarto posto, di un viaggio intrapreso da studenti e professori, insieme, come squadra, alla ricerca dello sport. Per crescere, attraverso lo sport.

Leggi tutto


“Palio dei Municipi”: a Tor Sapienza l'appuntamento con la fase finale del V Municipio

Continua a produrre eventi importanti la sinergia tra il Comitato Provinciale Fipav Roma, le istituzioni e gli istituti romani. Fari puntati, questa volta, sulle scuole del V Municipio che mercoledì prossimo si incontreranno per la fase finale del Palio dei Municipi. Tutte le classi seconde medie, vincitrici della fase d’Istituto del “Palio dei Municipi”, parteciperanno alla manifestazione conclusiva che si terrà il 27 Maggio a partire dalle 8.45 presso gli impianti sportivi del Tor Sapienza in Viale Giorgio De Chirico. Tutte le scuole presenti riceveranno in dono 2 palloni da gara e si trascorrerà una mattinata tra sport e divertiment






 

 
          
--
- message
--
FIPAV COMITATO REGIONALE LAZIO
Roma - Via Flaminia, 380 - 00196 | Tel: +39 06 3232308
 
Our website is protected by DMC Firewall!

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni