ICS Beach Volley Tour Lazio: nella 2° tappa di Maccarese vincono Stacchiotti/Eaco e Scalera/De Stefano

Nella tradizionale sede dello stabilimento Acqua&Sale di Maccarese, da sempre frequentato dai beachers romani, è andata in scena la seconda tappa della 20^ edizione dell’ICS Beach Volley Tour Lazio organizzata dalla Fipav Lazio, col patrocinio della Regione Lazio, in collaborazione con Roma Beachtour che ha visto una grande partecipazione anche da fuori regione.  

Nel tabellone femminile ha vinto la prima semifinale la coppia formata da Milena Stacchiotti (campionessa dell’ICS Beach Tour Lazio nel 2019, atleta di casa che si allena con la Roma beachtour) e Alice Eaco che ha superato con il punteggio di 2-0 (21-17; 21-13) Francesca Furlanetto/ Michela Sciscione. Nella seconda Luna Cicola(terza a Terracina nella tappa d’esordio con Courtney Schawan) e Jessica Jenifer Luca (due volte Campionessa Regionale) hanno superato, in rimonta, dopo una partita molto equilibrata 2-1 (18 -21, 21 -13, 15 -12) Michela Culiani/Elena Dodi.

La finale per il gradino più basso del podio, dopo dura lotta, ha visto  Culiani/Dodi spuntarla sul filo di lana per 2-1 (21-14; 12-21; 15-13) su Furlanetto/Sciscione.

Nell’atteso atto conclusivo, che ha visto in campo le due più forti coppie della tappa, lo spettacolo non è certo mancato. Avanti Stacchiotti/Eaco dopo il primo set ma Cicola/Luca non hanno mollato vincendo il secondo parziale, portando così il match al tie break. Punto a punto fino al rush finale che l’esperienza di Stacchiotti e la fresca verve di Eaco hanno portato dalla loro parte il match e conquistando la partita per 2-1 (21 -15; 19 -21;15 -12) e la seconda tappa della kermesse.

Alice Eaco commenta così il risultato di oggi. “E’ stata una finale tirata che ci ha visto vincere il primo set con un vantaggio importante. Le nostre avversarie non si sono arrese, hanno combattuto strenuamente nel secondo parziale e lo hanno vinto in volata. Nel tie-break abbiamo ritrovato le giocate migliori ed abbiamo fatto i punti decisivi quando era necessario “.

Milena Stacchiotti, premiata come MVP della tappa, dall’alto della sua esperienza, non fa programmi per il prossimo per il futuro. “Con Alice ci piace giocare insieme ed abbiamo affrontato la manifestazione con la voglia di far bene e di divertirtici. Direi che oggi è andata più che bene e non vogliamo fermarci “.

Nel tabellone maschile a conquistare la finale sono stati Michele Conrado Veiga Scalera/Diego De Stefano, che in semifinale hanno nettamente superato 2-0 (21-13; 21-12) Nicolas Todaro/Tiziano Forgione. A contendergli il titolo la coppia formata da Alessandro My/Alessio Gallo i quali con l’identico punteggio di 2-0 (21-14;21-13) hanno avuto ragione di Graziano Cerasoli/Paul Vasile Ferenciac.

Nella finale per il terzo posto hanno avuto la meglio Todaro/Forgione con un secco 2-0 (21 -13; 21 -19) su Cerasoli/Ferenciac.

La finale, a cui non è mancato il tifo del pubblico assiepato intorno ai campi allestiti all’Acqua&Sale di Maccarese, è stato netto il dominio della coppia romana Veiga Scalera/De Stefano che hanno spento le resistenze dei pescaresi Gallo/My avversaria imponendosi con un nettissimo 2-0 (21-13; 21-12) . Diego De Stefano, protagonista di spettacolari giocate, è stato premiato come MVP del torneo maschile.

Diego De Stefano al termine degli incontri: “Siamo una coppia molto affiatata, amici anche fuori dal campo, che si conosce dai tempi degli Under. Da un anno abbiamo ripreso a giocare insieme e puntiamo a crescere. Questo torneo è molto importante per noi, vogliamo far bene anche nelle prossime tappe “.

Dividerei in nostri meriti con il nostro tecnico, Fabrizio Bontà- sono le parole di Michele Conrado Veiga Scalera- con il quale stiamo lavorando con profitto. Il nostro affiatamento cresce e, di pari passo, anche in nostro rendimento. Siamo un team molto unito e questo di certo contribuisce ad allenarci al meglio e a centrare risultati come quello di oggi “.

A premiare gli atleti vincitori, oltre al presidente della Fipav Lazio Andrea Burlandi e al Direttore Generale di Roma Beachtour Antonio Carlucci, anche Alex Ranghieri, beacher azzurro che, insieme ad Adrian Carambula sarà protagonista dei prossimi Giochi Olimpici di Parigi 2024.

Come sempre-ha sottolineato il presidente della Fipav Lazio Andrea Burlandi-le coppie laziali non hanno voluto rinunciare a questo appuntamento che si svolge in una location a noi cara e che da anni ospita il nostro torneo. Nonostante la concomitanza con la tappa del campionato italiano il livello tecnico è stato alto e le squadre protagoniste delle due finali hanno dato spettacolo. Do appuntamento alla tappa del prossimo weekend al Circeo che, come è noto, sarà dedicata a Francesco Massucci, storico dirigente dell’Istituto per il Credito Sportivo, da sempre vicino alla Fipav Lazio nell’organizzazione del Beach Tour Lazio, oltre che un grande amico, prematuramente scomparso “.

La tappa di Maccarese dell’ICS Beach Volley Tour Lazio è stata plastic free. Bandite le bottiglie di plastica, giocatori, staff ed arbitri hanno utilizzato borracce personali per dissetarsi e rifornirsi d’acqua.

 

RISULTATI-

FEMMINILE-

Semifinali-

Eaco/Stacchiotti-Furlanetto/Sciscione 2-0 (21-17; 21-13)

Cicola/Luca-Culiani/Dodi 2-1 (18 -21; 21 -13; 15 -12)

Finale 3°/4° posto-

Culiani/Dodi- Furlanetto/Sciscione 2-1 (21-14; 12-21; 15-13)

Finale 1° e 2° posto-

Eaco/Stacchiotti- Cicola/Luca  2-1 (21 -15; 19 -21;15 -12)

MASCHILE-

Semifinali -

Veiga Scalera/De Stefano-Todaro/Forgione 2-0 (21-13; 21-12)

My/Gallo- Cerasoli/Ferenciac 2-0 (21-14;21-13)  

Finale 3°/4° posto

Todaro/Forgione- Cerasoli/Ferenciac 2-0 (21 -13; 21 -19)

Finale 1°/2°posto

Veiga Scalera/De Stefano- My/Gallo 2-0 (21-13; 21-12)

I nostri Partner

Management Creare e Comunicare | Coding Digitest.net