Serie C e D regionali: ecco i risultati del week end

Giornata ricca di risultati importanti, la 12a dei Campionati Regionali tra conferme e qualche risultato a sorpresa. Resta alto il livello di gioco in tutti i gironi.


 
SERIE C MASCHILE-
Nel Girone A, nessun ostacolo per la leader della classifica Ner Appio Roma, che continua con la striscia di vittorie iniziata nel 2023 andando a vincere sul campo dell’Afrogiro mantenendo un punto di vantaggio sul Green Athlon, che ha superato senza difficoltà la Fenice che resta sconsolatamente all’ultimo posto con un solo punto in classifica.


Nel Girone B fuochi d’artificio sul campo del Casalbertone con la Sempione Volley Young Roma 7 che ha seriamente rischiato di perdere l’imbattibilità andando sotto di due set prima di rimontare e vincere al tie break. Applausi, comunque, per entrambe le contendenti. Successo pesante, in tre set, della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora sulla Poolstars che permette ai ciociari di rimanere a solo due lunghezze dal primo posto. 


SERIE C FEMMINILE-


Nel Girone A, travolgente conferma della capolista Lazio Volley E Sport che sbriga la pratica Pallianus in tre set con parziali nettissimi. Tiene botta la Comal Civitavecchia che fa un sol boccone della Pavona Castelgandolfo ancora ferma quattro punti in classifica. Al tie break anche la sfida tra Anguillara e Volley Friends che non ha deluso le attese con le padrone di casa vittoriose al termine di una partita che ha cambiato più volte direzione.


Tiene saldamente il timone del Girone B la Fenice che ha vinto in quattro set il big match con Terracina. Si porta ad un solo punto dal secondo posto il Tor di Quinto-Formello che vince, dopo essere stato sotto nel primo parziale, contro la Seven Roma Centro.


Nel girone C, Frascati vince il derby sul campo di Marino ed rafforza il suo primato in classifica. Non molla però la Dea Volley che ha battuto la Poolastars in quattro set e resta a due punti dalla vetta. Perde un punto la Giò Volley Aprilia che si fa portare al tie break dall’Aenova Priverno.


SERIE D MASCHILE-
Nel girone A, colpo esterna della Luiss che ha vinto sul campo della diretta concorrente Aurelio e sale ad un punto dalla capolista Pqp, che aveva già vinto il suo match nell’anticipo di una settimana fa. Ladispoli sbanca il campo della SG Volley Roma e raggiunge lo stesso Aurelio al terzo posto.


Nel girone B, la Top Volley School Aprilia prosegue la sua corsa sbarazzandosi facilmente dell’ostacolo Roma 12. Prova di forza del Pianeta volley Aprilia, che è andata a vincere con autorevolezza in casa del Victoria Volley.  


 
SERIE D FEMMINILE-
Nel Girone A, la You&web Sempione ha rispeso la sua corsa andando a vincere sul campo della Poolstars, avversaria non certo irresistibile. Cade in casa di un eccellente VBC Viterbo la seconda forza del raggruppamento, il Green Volley Roma Nord che scivola al terzo posto scavalcata dalla GDS Palombara che ha battuto 3-1 il Volleyrò Casal de Pazzi.


Nel Girone B, il Don Orione riprende a correre vincendo 3-0 con la Stella Mantus non  concedendo nulla alle pur competitive avversarie. La Nfa si impone facile in casa Sporteam 12, mente la Luiss ha superato brillantemente la trasferta sul campo della Diamond Roma.


Nel Girone C, parte nel migliore dei modi l’anno solare del Volley Tuscolano che ribadisce la sua leadership a punteggio pieno superando brillantemente, vincendo per 0-3 sul campo non certo facile del Cisterna 88 De Massimi. Con la sconfitta dei pontini si prende il secondo posto solitario il Quintilia F1 che vince da tre punti contro il Trony Fondi.


Nel Girone D, la Cali Roma De' Settesoli spazza via le resistenze del Frosinone 92 e tiene saldamente la vetta del raggruppamento. Vittoria anche per Panetteria Pol. Città Futura, seconda forza del girone che ha sconfitto il Vigna Pia in tre set.

 

I nostri Partner

Management Creare e Comunicare | Coding Digitest.net