Serie C e D regionali: ecco i risultati del week end

Sabato e domenica si è giocata la terza giornata del girone di ritorno dei campionati regionali maschili e femminili. Tante le sfide interessanti di alta classifica, con le big che si sono imposte su quasi tutti i campi, a parte qualche sorpresa. 

 

SERIE C MASCHILE-
Nel Girone A, non si arresta la marcia delle due battistrada, entrambe a segno nella terza giornata di ritorno. Il Green Athlon ha liquidato facilmente (3-0) la Roma 7 Volley Young Sempione, squadra che non vince ormai da tre mesi, e il Ner Appio Roma ha regolato (3-1) l’Isola Sacra che, dopo quattro successi consecutivi è crollato contro la capolista scivolando dal quarto al sesto posto. 

Nel Girone B, tutto facile per la capolista Sempione Volley Young Roma 7 che, in casa, ha vinto 3-0 contro il Marino Pallavolo Cisterna terzultimo in classifica. Tre punti che gli consentono di incrementare il distacco dalla diretta inseguitrice Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che, ha vinto solo al tie-break la delicata sfida in casa della Roma Sports.


 
SERIE C FEMMINILE-
Nel Girone A, la capolista imbattuta Lazio Volley E Sport fa un solo boccone (3-0) dell’Anguillara centrando la sedicesima vittoria stagionale e ancora una volta uscendo dal campo senza perdere un set. Con lo stesso punteggio vince anche la seconda forza del girone, la Comal Civitavecchia, che affrontava in casa il Mentana, squadra che ha interrotto così la serie positiva che durava da quattro turni. 

Nel Girone B, la capolista Fenice detta legge nel big match in casa del Tor di Quinto Formello, sconfitto 3-1, rimanendo così imbattuta e allungando sulla diretta inseguitrice Terracina, crollata al tie-break nella sfida giocata in casa del Green Volley che, finalmente ha rialzato la testa. 

Nel girone C, non si ferma la marcia della capolista Frascati che, ha superato 3-1 l’ostica squadra dell’All Volley G. Castello. Vince facile (3-0) anche la Giò Volley Aprilia, seconda in classifica, che ha superato 3-0 in trasferta il Cerveteri che era stato capace di vincere le precedenti due gare senza lasciare un solo set sul campo. 

 

SERIE D MASCHILE-
Nel girone A, la capolista Luiss mostra i muscoli vincendo 3-1 la sfida casalinga con l’Antares, squadra che proveniva da una striscia di cinque vittorie consecutive. Tre punti anche per l’inseguitrice diretta Ladispoli, che in casa ha regolato 3-0 il Montalto Civitavecchia, mentre il big match della giornata si è risolto con la vittoria netta (3-0) dei padroni di casa del Pqp sul Sgvolleyroma.

Nel girone B, era la giornata del derby dei derby, quello tra le due big Pianeta volley Aprilia e la capolista Top Volley School Aprilia. Sfida che ha visto le due squadre confrontarsi a viso aperto e giocare fino all’ultimo pallone disponibile per avere ragione l’una dell’altra. Alla fine, però, la Top Volley ha vinto 3-1 allungando di quattro punti in classifica sui rivali. 

 

SERIE D FEMMINILE-
Nel Girone A, prosegue il momento difficile della capolista You&web Sempione che, dopo la sofferta vittoria al quinto set nel precedente turno, stavolta è crollata in casa (1-3) nel big match contro la seconda forza del girone, la Fenice. Tre punti e vittoria netta (3-0) anche per l’altra diretta inseguitrice, il Palombara, conquistati in casa dell’Avogadro Parioli. 

Nel Girone B, il più equilibrato dell’intera categoria, la terza giornata di ritorno ha visto nuovamente cambi nelle posizioni di vertice. Al primo posto si confermano la Luiss, sul velluto (3-0) nel match casalingo contro il fanalino di coda Virgilio, e il Talete, capace di imporsi 3-1 in casa del Don Orione, scivolato dal primo al quarto posto a causa della sconfitta, nel big match della giornata. Al terzo posto sale la Nfa, che ha superato 3-0 in trasferta ill Green Volley. 

Nel Girone C, rimane imbattuta la capolista assoluta Volley Tuscolano, che liquida con un secco 3-0 il Pomezia. Vittoria che gli consente di allungare a più 12 sul Quintilia, che ha perso 3-1 in casa del Millennio Sport, e a più 11 sul Cisterna 88, crollato al tie-break in casa di un tenace Ciampino. 

Nel Girone D, la capolista Cali Roma De' Settesoli perde al quinto set in casa dell’Olimpia Sora, e la Pol. Città Futura si rifà sotto minacciosamente, accorciando a due sole lunghezze il distacco grazie alla facile vittoria (3-0) centrata in casa del fanalino di coda Torsapienza.

 

I nostri Partner

Management Creare e Comunicare | Coding Digitest.net