Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per essere aggiornato sulle novità e le iniziative
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'iscrizione alla Newsletter del Comitato

Informativa resa ai sensi dell'art. 13 del Reg. UE n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali. Clicca per visualizzare.

Mondiali 2018 | Italia - Giappone

Emozioni e Passione. La pallavolo del Lazio ha già vinto il suo Mondiale

Care amiche e cari amici della pallavolo di Roma e del Lazio, sono passati due giorni dalle emozioni dell’esordio Mondiale Italia-Giappone al Foro Italico. Non basteranno 48 ore per riavvolgere il nastro di un’esperienza magnifica. Una serata che ha confermato all’Italia e al mondo quanto la pallavolo della nostra città e della nostra regione sia speciale.

 

 

Nei mesi di promozione sul territorio ci avete accompagnato con un entusiasmo senza eguali, polverizzando gli oltre 10 mila biglietti disponibili in tempo record. Chi non è riuscito ad acquistare in tempo il prezioso tagliando non si è mai arreso,  cercando in ogni modo di assicurarsi un posto al Centrale. Beh, vogliamo dirvelo: nella storia, insieme a tutti gli spettatori del Foro, ai collaboratori e ai volontari – persone che attraverso il loro lavoro hanno reso questo evento memorabile – c’eravate anche voi da casa che avete condiviso a distanza le vostre “emozioni Mondiali”. Ed è questa presenza, questo calore, questa voglia di partecipazione ad aver creato intorno ad Italia-Giappone un’atmosfera unica.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il primo capo di Stato ad assistere a una gara della Nazionale italiana di pallavolo, è rimasto estasiato dall’ambiente e dalla cornice di pubblico. L’Italia si è nutrita di questo sentimento collettivo e l’ha utilizzato in campo quasi come fosse benzina. Ci piace immaginare che nelle magie di Giannelli in regia, nelle difese di Colaci e negli attacchi potenti di Zaytsev, Juantorena, Lanza e tutti gli altri ci fosse metaforicamente la grande voglia di volley di ognuno dei 30 mila atleti tesserati del Lazio. L’augurio che vi facciamo è di poterla alimentare e perché no, magari far crescere in vista di una stagione altrettanto ricca di appuntamenti.

A tutti voi che credete nella pallavolo come veicolo per l’educazione e per il rispetto delle regole, come uno strumento per l’inclusione sociale e come un ponte per creare amicizie e legami con le persone diciamo: GRAZIE DI CUORE. Perché il tempo passa, il Mondiale continua (in bocca al lupo agli azzurri!) e le annate sportive si concludono e ripartono tra vittorie e sconfitte. Ma due cose restano per sempre: la passione e le emozioni. In questo campo voi siete davvero imbattibili.

 

Giovanni Avalle, Presidente COL Roma Mondiali 2018

Andrea Burlandi, Presidente FIPAV Lazio

Claudio Martinelli, Presidente FIPAV Roma

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE FOTO DI ITALIA-GIAPPONE AL FORO ITALICO







DMC Firewall is a Joomla Security extension!

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni