Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per essere aggiornato sulle novità e le iniziative
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'iscrizione alla Newsletter del Comitato

Informativa resa ai sensi dell'art. 13 del Reg. UE n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali. Clicca per visualizzare.

Menu Campionati Nazionali

Ufficiali di gara

Cerca nel sito

News dalle Società

Superlega. Sora, parla l'Mvp Rafael:
La Globo Banca Popolare del Frusinate So ...
Serie C. L'Omia Volley C88 fa bottino pieno a Casal de' Pazzi
L’Omia Volley non si distrae e torna a ...

Menu Download

Photo

Video

News Comitato

Premiazioni FIPAV Lazio: dall'entusiasmo del Mondiale nascono i nuovi sogni della pallavolo regionale

Dopo le emozioni del Mondiale di pallavolo al Foro Italico di Roma, la FIPAV Lazio ha premiato le eccellenze del territorio. La cerimonia è avvenuta questa mattina al Grand Hotel Duca D’Este di Tivoli, a una settimana dal via del campionati regionali e nazionali. Il modo migliore per augurare a tutti un buon inizio è stato riavvolgere il nastro di una stagione 2017-18 ricca di soddisfazioni per la pallavolo regionale.

 

 

Il Comitato ha dedicato due premi speciali al Volleyrò Casal de Pazzi per i tre scudetti giovanili vinti (U14F, U16F e U18F) e al Fonte Roma Eur, campione d’Italia di sitting volley, la disciplina promossa dalla FIPAV Lazio attraverso il progetto “Together is Better” che permette l’inclusione tra atleti normodotati e diversamente abili.

L’arbitro Letizia Giacomi ha vinto il premio Lucio Bellone, una borsa di studio intitolata alla memoria dell’ex ufficiale di gara e segretario del settore arbitrale scomparso nel marzo del 2010. A consegnare il premio è stata la moglie di Lucio, Mariella Ciurleo. La FIPAV Lazio ha premiato gli arbitri neopromossi nelle categorie nazionali (Rossi, Paris, Rizzo, Tanzilli e De Luca) e ha omaggiato le società che hanno vinto i campionati: Roma Volley (A2M e CM), Santuliamea Volley (B1F), San Gaetano Volley (BM), Acli NFA Saet (BM), Isola Sacra Volley (BM), Pol. Roma7 (B2F), Andrea Doria Tivoli (B2F), Pol. Dil. Talete (B2F), Virtus Roma (B2F), Green Volley (CM), Sales (CM), Volley Pileum (CM), Roma Otto Team (CM), Pro Juventute (CF), Volley Fiumicino (CF), Libertas Genzano (CF), Quintilia US Acli (CF), KK Eur (CF), Volley & Sport (CF), Roma 86 (CF), Duemila12 (CF).

Durante l’assemblea, a cui hanno partecipato anche i rappresentanti di Erreà e Istituto per il Credito Sportivo, sono stati comunicati i nomi dei vincitori del Gran Premio Lazio – Trofeo Sportuno, la classifica dei migliori club giovanili della regione: al 1° posto Volleyrò (femminile), Roma7 (maschile) e Fenice (1° posto assoluto nella sommatoria dei punteggi). Una targa speciale è stata dedicata ai club che hanno festeggiato importanti anniversari: 20 anni di storia per Albalonga, Roma XVI, Flaminia Sport, Volley Formello, Santuliamea, 40 per Vigna Pia, Salgen, Casal Bertone, Appio Roma, Argos Volley, Borgo Don Bosco e 50 per Polisportiva Comunale Albano. Il CR Lazio ha anche ringraziato le società che hanno contribuito alla stagione del Centro di Qualificazione Regionale, un percorso che ha portato allo straordinario successo della rappresentativa guidata da Simonetta Avalle al Trofeo delle Regioni.

DICHIARAZIONI – “Complimenti a chi è stato premiato e un grande in bocca al lupo a tutti per l’inizio dei campionati regionali e nazionali – ha dichiarato Andrea Burlandi, presidente FIPAV Lazio – La nostra pallavolo rappresenta un’eccellenza: lo dicono i risultati e il grande fermento che c’è nelle palestre. Nel corso dell’annata sportiva abbiamo vissuto grandi eventi, feste, campionati di alto livello e trionfi come quello del Lazio al Trofeo delle Regioni. Ci auguriamo che il 2018-19 sappia regalarci altrettante emozioni”Luciano Cecchi, direttore esecutivo dei Mondiali 2018, ha salutato le società: “È grazie a voi se il nostro è un movimento così vivo. Il Mondiale ci lascia una grande eredità: dovremo essere bravi a tramutare quest’ondata di affetto nei confronti della Nazionale e della pallavolo in generale in nuove idee e progetti. Auspico che ci siano sempre più collaborazioni tra società per far crescere i settori giovanili del territorio”. L’assemblea ha ricordato con un lungo applauso Floro Bocci e Ugo Loreti, dirigenti scomparsi a inizio settembre, figure che hanno scritto pagine importanti della pallavolo laziale.

Presenti in sala i presidenti dei Comitati Territoriali Claudio Martinelli (Roma), Claudio Romano (Latina), Roberto Centini (Viterbo) e Luciana Mantua (Frosinone), insieme ai consiglieri della FIPAV Lazio Massimo Moni, Alberto Di Blasi, Angiolino Magionami, Fabrizio Mares e Fabio Camilli, vice presidente del CR. 







DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni