Fasi transitorie dei livelli giovanili

 

Vista l’emergenza Covid-19, considerato il numero di tecnici interessati, il settore formazione della FIPAV proroga fino al 30 Giugno 2021 il passaggio obbligatorio di livello giovanile tramite la Fase Transitoria. 

CLICCA QUI

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per essere aggiornato sulle novità e le iniziative
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'iscrizione alla Newsletter del Comitato

Informativa resa ai sensi dell'art. 13 del Reg. UE n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali. Clicca per visualizzare.

Menu Campionati Nazionali

Ufficiali di gara

Photo

Video

Cerca nel sito

Scarica l'annuario 2019 FIPAV Lazio

Rassegna stampa della Pallavolo Laziale

News dalle Società

News Comitato

Menu Download

News Comitato

L'Italia vince il Torneo Wevza e si qualifica all'Europeo U17F con 5 atlete provenienti dal CQR Lazio

Un altro successo per una generazione di ragazze che definire "vincenti" è dir poco: le atlete del Volleyrò Casal de' Pazzi Giulia Orlandi, Manuela Ribechi, Giulia Polesello, Sara Bellia e Greta Catania hanno conquistato la medaglia d'oro al torneo Wevza, torneo che metteva in palio un posto per i prossimi Europei Under 17 in programma in Montenegro dall’1 all’9 agosto 2020.

 

 

 

 

Tutte e 5 le giocatrici hanno partecipato per due anni di fila al Trofeo delle Regioni con la selezione del CQR Lazio guidata da Simonetta Avalle, portando a casa un primo (2018) e un secondo posto (2019).

In Portogallo la nazionale under 17 femminile chiuso nel miglior modo il torneo, battendo in finale l’Olanda 3-0 (25-17, 25-18, 25-19). Le ragazze di Michele Fanni anche in finale hanno fatto valere la propria superiorità e in tutti i set sono state capaci di imporre il gioco. La nazionale tricolore nel corso della competizione portoghese ha ottenuto cinque vittorie in altrettanti incontri.  
Nella finalina per il terzo posto il Belgio ha superato la Spagna 3-0 (25-18, 25-15, 25-19).  

Tabellino: ITALIA-OLANDA 3-0 (25-17, 25-18, 25-19)

Italia: Orlandi 5, Bellia 13, Polesello 2, Giacomello 15, Ribechi 12, Catania 6, Barbero (L). N.e: Giuliani, Ituma, Baldini, Munarini, Trampus. All. Fanni

Olanda: Silderhuis 4, Konijnenberg, Mourits 3, Ten Brinke 5, Van De Vosse 4, De Vos 6, Molenaar (L). Posthumus, Wagener 1, Bos, Leemreize 7, Molenaar, De Groot. All. Beijl           

Durata set: 19’, 20’, 23’         
Italia: 13 a, 12 bs, 7 mv, 24 et.         
Olanda: 7 a, 9 bs, 6 mv, 22 et.







Our website is protected by DMC Firewall!

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni