Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per essere aggiornato sulle novità e le iniziative
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'iscrizione alla Newsletter del Comitato

Informativa resa ai sensi dell'art. 13 del Reg. UE n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali. Clicca per visualizzare.

Menu Campionati Nazionali

Ufficiali di gara

Cerca nel sito

News dalle Società

Il Volleyrò Casal de' Pazzi ha ricordato Rosalba Randazzo
Si è chiusa anche l’undicesima edizio ...
Il Civitavecchia Volley a Sarteano per il Torneo di Pasqua
Pasqua e pallavolo. La Cv Volley trascor ...

Menu Download

Photo

Video

News dalle Società

Superlega. La Top Volley Latina cede al tie break alla Consar Ravenna

La Top Volley Latina perde solo al tie-break la sfida con il Consar Ravenna al termine di una battaglia durata oltre due ore. Meglio Ravenna nel fondamentale dell’attacco (56% contro il 47% di Latina) mentre la Top Volley ha dimostrato di essere migliore nella ricezione e ha totalizzato un muro in più (9 contro 8).

 

 

Alla luce di questo risultato la Top Volley Latina guadagna un punto che la porta a 22 con un vantaggio di nove punti sulla zona rossa quando mancano ancora cinque partite al termine del campionato. Rychlicki, l’opposto di Ravenna, ha totalizzato da solo addirittura 34 punti, una prestazione che ha inciso in maniera pesante e decisiva sul risultato finale.

“Siamo stati bravi nel primo set a lavorare bene con la battuta e a rendere molto concreta la fase break che, sostenuta da un ottimo cambio palla, ci ha permesso di trovarci in vantaggio. Poi Ravenna ha fatto crescere il livello di battuta e ricezione e ha trovato in Rychlicki un giocatore che ha tenuto alto il livello del cambio palla anche con ricezioni negative e questo ovviamente ci ha impedito di riuscire a rimanere in partita nel secondo set - ha spiegato il coach Lorenzo Tubertini, coach della Top Volley Latina - a quel punto la partita poteva prendere una piega negativa per noi e devo dire ancora bravi ai miei ragazzi che nel terzo set sono riusciti a recuperare da uno svantaggio importante. Peccato per il risultato finale anche se dobbiamo continuare a guardare le cose buone di questo match e prepararci al meglio per la prossima importantissima sfida con Castellana”.







Our website is protected by DMC Firewall!

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni