45° assemblea nazionale FIPAV

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per essere aggiornato sulle novità e le iniziative
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'iscrizione alla Newsletter del Comitato

Informativa resa ai sensi dell'art. 13 del Reg. UE n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali. Clicca per visualizzare.

Fasi transitorie dei livelli giovanili

 

Vista l’emergenza Covid-19, considerato il numero di tecnici interessati, il settore formazione della FIPAV proroga fino al 30 Giugno 2021 il passaggio obbligatorio di livello giovanile tramite la Fase Transitoria. 

CLICCA QUI

 

Menu Campionati Nazionali

Ufficiali di gara

Photo

Video

Cerca nel sito

Scarica l'annuario 2019 FIPAV Lazio

Rassegna stampa della Pallavolo Laziale

News dalle Società

Serie B. La Roma7 vince e convince contro Viterbo
Quinta giornata della serie B girone G2, ...
Serie C. Volley Terracina fa il suo il derby contro la Futura
La Volley Terracina fa suo il derby stra ...
Civitavecchia Volley e Rim Cerveteri uniscono le forze nell'Under 19
Un passo fatto insieme, nella piena comu ...

Menu Download

News dalle Società

Serie B2. La Domus Igea Aprilia è salita in cattedra

Tutto bene quel che finisce bene cita un famoso detto, ed è il caso di dirlo per la Domus Igea che sabato al palone tensostatico di via Pergolesi ha liquidato il Viterbo con un perentorio 3 a 0, avvicinandosi così (a meno un punto) dalla zona playoff occupata oggi dal Cisterna 88.

 

 

 

Che fosse una gara alla portata di capitan Macedo e compagne lo si intuiva guardando la classifica tra le due formazioni, ma questo non piace agli allenatori, in particolare a Tonino Federici che ha sempre predicato rispetto e attenzione per le avversarie, nonostante tutto. Del match c’è poco da commentare, tre set quasi fotocopia tra loro, nei quali la Domus Igea ha imposto sempre il proprio gioco senza mai calare di concentrazione, anzi  aumentando  il ritmo quando le situazioni o le opportunità lo richiedevano. La risposta della squadra alle defezioni che anche sabato non hanno permesso l’allenatore di giocare con la formazione tipo, sono state più che buone. Con le  due schiacciatrici Padua e Fabeni ancora ferme ai box per infortunio, Federici ha optato in quel ruolo per la carta Garofalo ottenendo così quella risposta sul campo dopo la buona prova offerta sette giorni prima ad Olbia.  Al centro De Arcangelis e Macedo hanno fatto il loro compito, altrettanto bene anche l’opposto Giulia Pistocchi come l’altra schiacciatrice Esposito risultata alla fine la migliore attaccante con 20 palloni a terra. In regia bene anche la giovane Licata, altrettanto pronta è stata anche Ceresi quando chiamata a sostituirla nel terzo set. 

DOMUS IGEA–VBC VITERBO 3-0 (25-19, 25-14, 25-15)

Aprilia: Padua n.e., Petruzzella n.e., Fabeni n.e., Licata 2, Macedo 4, De Arcangelis 10, Nuzzo n.e., Esposito 20, Vittozzi (L), Pistocchi 19,  Garofalo 7, Russo n.e., Ceresi. All Federici

Viterbo: Caporossi 1, Morri 5, taratufolo , Catalani, Ippoliti 6, Capotosti 10, Marinelli , Andreani (L), Pasquali 4, Rossi 5, Di Valerio 1, Mezzogori n.e., Macari n.e., Carbonari. 

Ufficio Stampa Domus Igea Aprilia







Our website is protected by DMC Firewall!

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni