Fasi transitorie dei livelli giovanili

 

Vista l’emergenza Covid-19, considerato il numero di tecnici interessati, il settore formazione della FIPAV proroga fino al 30 Giugno 2021 il passaggio obbligatorio di livello giovanile tramite la Fase Transitoria. 

CLICCA QUI

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per essere aggiornato sulle novità e le iniziative
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'iscrizione alla Newsletter del Comitato

Informativa resa ai sensi dell'art. 13 del Reg. UE n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali. Clicca per visualizzare.

Menu Campionati Nazionali

Ufficiali di gara

Photo

Video

Cerca nel sito

Scarica l'annuario 2019 FIPAV Lazio

Rassegna stampa della Pallavolo Laziale

News dalle Società

Argos Volley Sora, Costantini chiude il reparto degli schiacciatori
Quasi al completo il roster dell’Argos ...
Battuta di inizio stagione per il Civitavecchia Volley
Il Palazzetto di Tolfa torna ad ospitare ...
L'Acqua e Sapone Roma vince all'esordio: 3-1 contro Pinerolo
L'Acqua & Sapone Roma Volley Club vi ...

Menu Download

News dalle Società

Asp Civitavecchia presenta il nuovo consiglio direttivo e i progetti per la stagione 2020-21

Si è svolta sabato mattina, nella meravigliosa cornice di “Villa Rosy”, la conferenza stampa di presentazione del nuovo Consiglio Direttivo. Presenti, tra gli altri, il Consigliere Regionale Marietta Tidei, il Sindaco Ernesto Tedesco, l’Assessore Simona Galizia, il delegato allo sport Matteo Iacomelli, il Presidente del Comitato Territoriale Fipav di Viterbo Roberto Centini, il Vicepresidente e delegato per il Sitting Volley del Comitato Regionale Fipav Lazio Fabio Camilli e il presidente della società Volleyrò Casal de’ Pazzi Luigi Caruso.

 

 

La Presidente Marina Pergolesi, dopo i saluti di rito a quanti sono intervenuti, ha presentato la nuova governance societaria, oltre ai confermati “senatori” Roberto Cosimi e Pierluigi Risi, ne fanno parte Mina Marano, a lei, altra “quota rosa" del direttivo, è stato assegnato il delicato, ma prioritario compito di seguire e sviluppare la promozione dell’attività sportiva intesa come integrazione sociale. Adriano Amoni è il nuovo referente per quel che attiene alla comunicazione, mentre Patrizio Stefanini è il nuovo Direttore Sportivo. Il nuovo Direttore Tecnico è Giancarlo de Gennaro, le cui indiscusse capacità professionali e la mole di prestigiosi traguardi raggiunti nel corso della sua lunga carriera ne fanno un tecnico di valore assoluto, le sue peculiarità sono riconosciute ed apprezzate ben oltre i confini regionali, se dovesse indossare una divisa in stile militare, il bavero della sua giacca sarebbe onusto di onorificenze, roba seria, mica per tutti, ne sarebbe ben orgoglioso, guardandolo con bonaria invidia, il compianto papà Giuseppe.

Molto graditi gli interventi di tutte le persone intervenute in rappresentanza delle istituzioni civili e federali. Il momento clou della conferenza stampa è stato, senza dubbio, la firma di un accordo storico, epocale, che la nostra società ha siglato con il Volleyrò Casal de’ Pazzi, la società romana che è la miglior eccellenza nazionale nell’ambito del volley giovanile femminile. Un accordo raggiunto grazie ai buoni uffici di De Gennaro e alla sua amicizia e reciproca stima, non solo professionale, con il suo omologo, nella società capitolina, Luca Cristofani cui è stata affidata anche la conduzione tecnica della compagine romana che disputerà il prossimo campionato nazionale di Serie A2. L’accordo firmato dal presidente capitolino, Dott. Luigi Caruso e da Marina Pergolesi rappresenta un autentico pilastro dell’ambizioso Progetto Tecnico di de Gennaro.

Un accordo che si basa su una collaborazione generale di ampio respiro che poggia le basi sull’aggiornamento costante dei nostri tecnici, il monitoraggio continuo delle atlete di maggior talento, senza avere la bramosia di tenerle nascoste, questo in perfetta sintonia con il nostro fresco NO al Vincolo Sportivo, tenerle nascoste equivarrebbe a privarle delle opportunità che potrebbero avere in virtù dalle loro stesse capacità. L’accordo prevede inoltre l’arrivo all’ASP di atlete che non trovano spazio nelle compagini della società capitolina. La progettualità comune non si ferma qui, prevede, infatti, anche l’organizzazione di una serie di allenamenti congiunti per la fascia Under 12 e Under 13 che cresceranno quindi sotto la medesima grande scuola, la più importante d’Italia. Un accordo questo che garantirà quindi ai talenti più promettenti del nostro vivaio femminile non solo un percorso di crescita di valore assoluto, ma anche la consapevolezza di trovare una strada già tracciata grazie alla filiera con la società romana, una collaborazione che, siamo certi, darà un ulteriore impulso al progetto di alto livello che la nostra associazione si sta dando e di cui potrà giovarsi l’intero territorio. Il nostro obiettivo primario resta la crescita di tutto il nostro vivaio, fulcro imprescindibile della nostra attività fin dagli albori della nostra storia ultracinquantennale.

Ufficio Stampa Asp Civitavecchia







DMC Firewall is a Joomla Security extension!

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni