sitting volley lazio scudetto

Il Sitting Volley Romano scalda i motori per il campionato italiano 2022.

Nei prossimi giorni, dopo aver raccolto tutte le domande di iscrizione da parte delle società sportive, la Federazione Italiana Pallavolo definirà le sedi e stilerà i calendari della 5a edizione dello scudetto di sitting (maschile e femminile), la disciplina della pallavolo che permette l'inclusione tra atleti normodotati e diversamente abili.

Queste le principali norme:

Composizione delle Squadre Partecipanti
Ogni Società può partecipare con una squadra composta da un minimo di tre atleti disabili (o in alternativa due atleti disabili VS1 e un atleta disabile minimale) sempre in campo e massimo tre atleti normodotati.
In relazione a quanto stabilito dalla legge nazionale e dalle relative leggi regionali, si precisa che tutti gli atleti tesserati e partecipanti all'attività agonistica del Sitting Volley devono essere in possesso del certificato medico d'idoneità agonistica rilasciato dalle competenti strutture autorizzate.

Limite di categoria per i normodotati
Gli atleti normodotati che parteciperanno al Campionato devono essere atleti che hanno partecipato a campionati di categoria non superiore alla Serie C Regionale.

Formula del Campionato
Tutte le società sportive affiliate hanno diritto a partecipare al Campionato Italiano Assoluto di Sitting Volley maschile e femminile. La formula, le date e le sedi del Campionato saranno stabilite alla chiusura delle iscrizioni, in base al numero delle società iscritte per i due campionati.

Tutte le informazioni sull'indizione sono disponibili nel documento ufficiale QUI

I nostri Partner

Management Creare e Comunicare | Coding Digitest.net